Film: MCU

Le nuove storie sono in alto.



Genere: Drammatico, Introspettivo.
Pairing: Pietro/Wanda.
Rating: NC-17.
AVVERTIMENTI: Het, Incest, Angst, Lemon, What If?.
- "La casa è piccola, ma pulita e ordinata. Pietro non ha mai vissuto in una casa come questa, una casa tutta per lui e per Wanda, con lo steccato bianco, da film, e il giardino di fronte, un po’ incolto, ma basterà curarlo un pochettino per farlo diventare splendido, con l’erba verde smeraldo e rada ma soffice, e la terra che puoi sentire friabile e un po’ umida sotto le piante dei piedi quando cammini scalzo al mattino, diretto verso la cassetta della posta – chissà cos’avrà lasciato il postino per loro?"
Note: Ora, io potrei dire di aver scritto questa storia per la terza settimana delle Badwrong Weeks, a tema incest, su prompt Avengers: Age Of Ultron, Pietro Maximoff/Wanda Maximoff, "Crea un'illusione per me", e ciò sarebbe idubitabilmente vero, ma la vera verità sarebbe che I'M NOT OVER PIETRO ma per niente proprio, tipo che è passato un mese da quando ho visto Age of Ultron e da allora l'ho pure rivisto ma nulla, non riesco ad essere over questa cosa. Pertanto, denial. Ecco. Questa storia è stata scritta perché DENIAL. Poi le persone che l'hanno letta hanno sofferto uguale, ma questo non è dipeso da me \o\


Genere: Introspettivo, Erotico.
Pairing: Coulson/May.
Rating: NC-17.
AVVERTIMENTI: Angst, Lemon, Het.
- Ambientata subito dopo lo scontro con Lorelei, con tutte le conseguenze del caso. Ancora ammaccata dal combattimento che l'ha vista contrapporsi a Ward, Melinda si prende qualche minuto per se stessa, e Coulson finisce per infilarsi in questa temporanea parentesi di calma.
Note: Scritta per il GranSorpresa Challenge (su prompt: Coulson/May, sesso dopo una missione in cui uno dei due ha rischiato la vita più seriamente del solito; lo so che la missione di Yes Men è hardly una missione in cui Melinda ha rischiato la vita più del solito, ma capitemi, stiamo parlando di Melinda May, quando Melinda è in missione è la missione che rischia la vita, non lei, uno deve anche adattarsi), ma soprattutto scritta perché IL COUVALRY E' LA MIA NUOVA RELIGIONE. Che poi io me ne sono innamorata subito, fin dal pilot della serie, però ero presa benissimo, del tipo "oh, guardali come sono bromantici (???) e shippabili e BAMF, li amo", e poi all'improvviso la famiglia Whedon my colpisce in da face con L'ANGST SUPREMO e io mi perdo forever nell'amore eterno. E trascino con me la Fae bcz of legami fraterni.
PRIMA O POI SCRIVERO' ANCHE UNA ROBA SU MELINDA CHE VIENE A SAPERE CHE COULSON E' MORTO, E POI UN'ALTRA ROBA SU QUANDO MELINDA SI E' SPOSATA E COULSON E' VENUTO A SAPERLO DA TERZI. Ma quel giorno non è oggi, oggi è il giorno del porno. Quindi.


Genere: Introspettivo.
Pairing: Thor/Loki.
Rating: NC-17.
AVVISI: AU, Angst, Slash, Lime, Incest, Underage.
- "Certe volte la libertà è un dono sgradito. Ci sono sbarre di ferro dalle quali un prigioniero non vorrebbe mai separarsi."
Note: Sono devastata e non riesco neanche a pensare X'D Dunque, questo è un plot Thorki che mi insegue da quando ho visto Avengers al cinema per la prima volta - cioè tipo un anno e mezzo fa, sono una persona orribile che porta a compimento plot mille anni dopo averli pensati, sì. Mi era venuta voglia di scriverlo, oggi, ma poi in ufficio non ho avuto tempo e ho lasciato perdere. Sennonché torno a casa devastata alle nove passate e vedo che il mio team al COW-T stava perdendo in modi abominevoli, e lì mi è partito l'embolo e ho cominciato a scrivere come una forsennata XD Trainando peraltro nella mia follia anche il resto del mio team. Insomma, sono stati momenti di grande emozione, anche a prescindere dal risultato finale.
La storia partecipa alla seconda missione terza settimana del COW-T3, con prompt slash/femslash NSFW.


Wreckage - 1 reviews

liz | 26/07/2012
Fandom: Film: MCU
Personaggi: ,
Genere: Introspettivo.
Pairing: Nessuno.
Rating: PG-13.
AVVERTIMENTI: Gen, Angst, Spoiler (post-Avengers).
- In qualità di nuovo sovrano di Asgard, è Thor che decide la punizione di Loki: l'esilio perpetuo a Jotunheim, il regno che lui stesso ha contribuito a distruggere e che, a causa delle sue azioni, è ormai disabitato, e ridotto a un cumulo di macerie.
E' sempre Thor a condurlo lì, nel loro ultimo viaggio insieme. Ed è l'ultima persona a dirgli addio.
Note: Eeeeeeeeeeeh. *ride istericamente* L'altroieri sono stata a vedere gli Avengers. La mia vita non sarà mai più la stessa. Il semino del Thorki, piantato in me da Thor, è ormai germogliato e, direi, esploso. Dicevo a Tab l'altroieri, "non è un baobab, più un bonsai". Le ultime parole famose -- adesso è un baobab. *sospira*
La storia partecipa al settimo round della Zodiaco!Challenge @ fiumidiparole, su prompt Caldo, SFW, ed alla challenge indetta da 500themes_ita, ispirata al prompt #7 (Ghiaccio nero).